Cronaca

Un deposito di auto rubate scoperto a Poggiomarino: una donna nei guai

Poggiomarino, scoperto un deposito di auto rubate: nei guai una donna. Sono in corso indagini da parte dei Carabinieri

Un maxi deposito di auto rubate è stato scoperto a Poggiomarino dove i carabinieri della stazione locale hanno denunciato per ricettazione e violazioni in materia ambientale una 35enne incensurata di Boscoreale. I militari hanno controllato l’area intorno ad un capannone dove erano ammassati diversi rifiuti speciali, durante il controllo hanno scoperto la centrale di auto rubate.

Poggiomarino, scoperto un deposito di auto rubate

All’interno della struttura nella disponibilità della donna, infatti, c’era un’auto risultata rubata il 26 maggio scorso ad Angri e numerose parti di automobili sulle quali sono in corso gli accertamenti. Sono state sequestrate 5 coppie di targhe e 15 telai di altrettante auto completamente smontate, oltre ad un apparato “jammer” solitamente utilizzato per il disturbo delle frequenze delle centraline delle auto. I rifiuti erano anche all’interno del capannone e l’intera area è stata sequestrata.

Sono in corso indagini da parte dei Carabinieri che stanno ricostruendo la “storia” di quanto rinvenuto e l’intera vicenda nel tentativo di individuare eventuali altri responsabili.

Articoli correlati

Back to top button