Cronaca

Poggioreale, il cimitero degli orrori: ossa sul selciato

Degrado a Poggioreale: dopo il crollo al cimitero di fine gennaio, le ossa mescolate ai resti del muro sono ancora lì. Dopo 4 mesi nulla è stato ancora fatto.

Poggiorale, ossa sul selciato del cimitero

A fine gennaio, venne giù un muro dov’erano sovrapposte decine di tombe, così in mezzo alle pietre e al detriti si mescolarono le ossa dei morti. A distanza di quattro mesi, così come riporta il Mattino,non c’è stato ancora nessun intervento di rimozione.

Su una lapide ottocentesca nella zona che sovrasta il quadrato degli uomini illustri, compare un messaggio con la vernice rossa, le parole, testuali, testimoniano le difficoltà con la lingua italiana, il messaggio certifica un’attenta conoscenza di qualcosa che in tanti immaginano ma nessuno può confermare: «per colpa del camorra anno badonati i morti».

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto