Cronaca

Aveva della droga nelle parti intime durante i colloqui nel carcere di Poggioreale: fermata 27enne

Sono stati sequestrati 49 grammi di hashish

Una ragazza di 27 anni è stata sorpresa con della droga nelle parti intime, durante i colloqui nel carcere di Poggioreale. A dare la notizia è il segretario nazionale del sindacato autonomo di polizia penitenziaria che denuncia l’accaduto.

Introduce droga nascosta nelle parti intime nel carcere di Poggioreale

Il segretario Nazionale del sindacato autonomo polizia penitenziaria Emilio Fattorello, comunica il rinvenimento ed il sequestro di 49 grammi di hashish che stavano per essere introdotti all’interno del penitenziario napoletano durante i colloqui tra detenuti e familiari. Una giovane ventisettenne napoletana in procinto di effettuare colloquio con il marito, detenuto comune, è finita sorpresa con 49 grammi di droga occultata nelle parti intime.

La scoperta

La brillante operazione del personale della polizia penitenziaria ivi in servizio con il determinante fiuto del cane poliziotto, pastore tedesco, Masaniello, in forza al nucleo regionale cinofilo e proveniente dal distaccamento di Avellino, ha consentito ancora una volta di interrompere un traffico di sostanze stupefacenti tra l’esterno e l’interno del penitenziario di Poggioreale che ricordiamo essere l’istituto più sovraffollato della Nazione con una media di 2.200 detenuti, nonostante gli sfollamenti che si pongono in essere.

Articoli correlati

Back to top button