Pomigliano d’Arco, gli studenti protestano contro Di Maio

Circa duecento studenti, molti del quali provenienti dal liceo in cui Luigi Di Maio si è diplomato, hanno contestato sulla strada il vicepremier

POMIGLIANO D’ARCO. Circa duecento studenti, molti del quali provenienti dal liceo in cui Luigi Di Maio si è diplomato, hanno contestato sulla strada il vicepremier giunto stamane in visita all’Itis per stipulare un accordo finalizzato all’occupazione dei neodiplomati.

«Di Maio: la senti questa voce ? Vaffa…», stanno gridando in coro mentre altri studenti, quelli dell’Itis, lo stanno accogliendo a braccia aperte. Lo riporta il quotidiano Il Mattino.

Protesta contro Di Maio

Per contestare il ministro del Lavoro gli studenti insieme agli esponenti dei Si Cobas hanno bloccato il traffico davanti all’istituto tecnico Barsanti di Pomigliano d’Arco. I manifestanti, alcune decine, hanno esposto alcuni striscioni in cui chiedono «fatti, basta promesse», e si sono riversati in strada bloccando la circolazione veicolare. Tra i manifestanti, anche i licenziati Fca che stamattina hanno incontrato Di Maio nel rettorato di una chiesa di Pomigliano poco prima della visita nell’istituto tecnico.

TAG