Cronaca

Pomigliano, sindaco indagato per diffamazione: “Offese durante comizi elettorali”

Il sindaco di Pomigliano D’Arco, Raffaele Russo, è indagato per il reato di diffamazione. Secondo le prime informazioni, avrebbe offeso l’onore e la reputazione di Luigi Maiello, comandante della Polizia Locale durante i comizi elettorali del maggio 2023, nel quale era candidato alla carica di primo cittadino.

Il sindaco di Pomigliano d’Arco indagato per diffamazione

Un avviso di garanzia per il reato di diffamazione è stato notificato al primo cittadino Raffaele Russo “per le offese e attacchi personali al comandante della Polizia Municipale reo di occuparsi troppo di lotta alla camorra”.

A renderlo noto, in un comunicato, sono i deputati Francesco Emilio Borrelli e Angelo Bonelli. Secondo la Procura di Nola, si legge, “durante comizi elettorali tenuti in città in occasione delle elezioni comunali del maggio 2023 dove era candidato sindaco, l’indagato, avrebbe offeso l’onore e la reputazione di Luigi Maiello, comandante della Polizia Locale”.

Il commento dei deputati

“Un avviso di garanzia non è certamente una condanna – sottolineano i due deputati – però è giusto sottolineare che arriva dopo i ripetuti attacchi e offese personali che l’attuale sindaco di Pomigliano Russo ha rivolto prima, durante e dopo la campagna elettorale nei confronti del comandante noto per il suo attivismo contro la criminalità organizzata. Il sindaco ha più volte negato anche in pubblico l’esistenza della camorra in città dimenticando i clan sanguinari che insistono e agiscono ancora oggi nel Comune. Il discredito verso un uomo come Maiello e ciò che rappresenta sarà discusso e valutato nelle opportune sedi giudiziarie.

A noi interessa che i cittadini di questo territorio sappiano con certezza che la nostra parte politica continuerà a battersi contro i clan e a sostenere chi si impegna e rischia in prima persona nel combatterli proprio come Maiello”.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio