Cronaca

Pompei, famiglia di napoletani trova un portafogli ma non lo restituisce: denunciati

A Pompei, in vita di una gita agli scavi, una famiglia ha trovato un portafogli ma non l’ha restituito: marito e moglie sono stati denunciati per furto.

Furto a Pompei: denunciati marito e moglie

Una famiglia di napoletani trova un portafogli presso la stazione di Pompei ma non lo restituisce: marito e moglie sono stati denunciati per furto dai carabinieri.

Ieri mattina, i due erano diretti verso gli scavi insieme ai due figli minorenni, quando si sono imbattuti nel tanto contestato ritrovamento nella stazione della Circumvesuviana. Il portafogli apparteneva ai una copia di turisti americani, i quali lo avevano lasciato distrattamente sui sedili di attesa.

Una volta atteso il momento più propizio, la famigliola ne ha approfittato per portare via il portafogli e infilarlo nel borsello dell’uomo. Alla fine poi della gita agli scavi, il nucleo familiare è tornato in stazione per prendere il treno di ritorno, ma alla fine hanno trovato i carabinieri che li hanno identificati attraverso le immagini delle telecamere di videosorveglianza.

Alla fine, i genitori dei ragazzini sono stati denunciati e l’oggetto è tornato in possesso dei legittimi proprietari. Ora la coppia di napoletani dovrà affrontare un processo per furto.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button