Cronaca

Giallo sulla morte di Grazia Severino a Pompei, la mamma: “Era in cura dallo psichiatra”

È giallo sul decesso di Grazia Severino, la 24enne di Pompei morta alla vigilia del del suo compleanno

È giallo sul decesso di Grazia Severino, la 24enne di Pompei morta alla vigilia del del suo compleanno. La giovane ha perso la vita nel pomeriggio di ieri, 29 aprile, durante l’arrivo all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia. La ragazza era stata ritrovata agonizzante nei garage privati di alcuni condomini di una traversa di via Carlo Alberto.

Pompei, mistero sulla morte di Grazia

La morte di Grazia è ancora avvolta nel mistero. Dal primo esame esterno del corpo della giovane, sono sembrati evidenti i segni di una caduta dall’alto. La 24enne, infatti, aveva entrambe le caviglie fratturate e ferite superficiali. I medici non hanno, però, escluso l’ipotesi di violenza sessuale in base ad alcune lividure che presentava il corpo.

Le indagini

Come riporta Il Mattino, i carabinieri della compagnia di Torre Annunziata hanno dato il via alle indagini ed ascoltato decine di persone. I militari hanno rinvenuto la borsa con gli oggetti personali di Grazia ed un paio di forbici al quarto piano di un palazzo che dista 500 metri da casa sua.

I problemi di anoressia

I familiari della vittima hanno raccontato che Grazia era in cura psichiatrica da due anni e soffriva di anoressia. Da un paio di mesi, però, aveva interrotto la terapia. Gli amici l’hanno descritta come una ragazza timida, riservata, che da qualche tempo non frequentava il solito gruppo.

L’ipotesi di violenza sessuale

L’allarme era stato lanciato dai sanitari che raccontavano di uno scenario orribile: una ragazzina accoltellata, forse vittima di violenza sessuale. L’ipotesi sarà esclusa solo dall’autopsia che verrà disposta nelle prossime ore.

L’ipotesi di suicidio

Sul corpo della ragazza sono state riscontrate 3 ferite da taglio sull’addome, poco al di sopra dell’ombelico. Ma le caviglie fratturate farebbero pensare al suicidio, ipotesi emersa nelle ore successive al decesso della 24enne.

Articoli correlati

Back to top button