Cronaca

Ponticelli, sorvegliato speciale non si ferma all’alt: inseguito e attestato Bruno Solla

Sorvegliato speciale non si ferma all’alt a Ponticelli, dopo un inseguimento in macchina e a piedi è stato arrestato Bruno Solla

Sorvegliato speciale non si ferma all’alt a Ponticelli, dopo un inseguimento in macchina e a piedi è stato arrestato il pregiudicato Bruno Solla, 57 anni di Napoli.

Ponticelli, arrestato Bruno Solla

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato San Giovanni-Barra, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in viale delle Metamorfosi, nel rione Lotto Zero, hanno notato un uomo in sella a uno scooter che, alla vista dei poliziotti, ha accelerato la marcia per eludere il controllo nonostante gli fosse stato intimato l’alt.

L’inseguimento

Il motociclista ha proseguito la sua corsa effettuando manovre pericolose per la circolazione stradale innescando un inseguimento terminato in via Cleopatra dove il conducente, dopo aver abbandonato il veicolo, si è dato alla fuga a piedi ma è stato raggiunto e bloccato.

L’arresto di Bruno Solla

Bruno Solla, 57enne napoletano sottoposto a sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel Comune di Napoli, è stato arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale e per inosservanza alle prescrizioni della misura cui è sottoposto. Infine, il motoveicolo è stato sequestrato.

Articoli correlati

Back to top button