Cronaca

Spara alla sorella a Ponticelli, lei per coprirlo inventa una rapina: 38enne in manette

Ponticelli, ha sparato alla sorella: lei finge un rapina per coprirlo. Il 38enne napoletano F.N. è stato arrestato

Paura a Ponticelli dove un uomo ha sparato alla sorella la quale ha inventato una rapina per coprirlo. Il 38enne napoletano F.N., con precedenti di polizia, è stato arrestato con le accuse di porto e detenzione di arma clandestina e di lesioni aggravate.

Ponticelli, ha sparato alla sorella: lei finge un rapina per coprirlo

Nella serata di ieri, sabato 12 febbraio, gli agenti del Commissariato Ponticelli, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti nel pronto soccorso dell’Ospedale Villa Betania per la segnalazione di una donna con una ferita d’arma da fuoco a un piede.

Poco dopo, il fratello della donna si è presentato al Commissariato Ponticelli raccontando di averla ferita in seguito a una lite avvenuta per futili motivi e di aver nascosto l’arma a casa di un parente.

L’arresto

I poliziotti, una volta entrati nell’appartamento indicato, hanno rinvenuto, in un’intercapedine ricavata nella controsoffittatura, una pistola Beretta calibro 7,65 con matricola abrasa con 8 cartucce.

Articoli correlati

Back to top button