Cronaca

Tragedia sfiorata al porto di Napoli, turista si sporge dalla banchina e cade in mare: salvato dall’Esercito

Nel pomeriggio di oggi, domenica 6 settembre, i militari dell’Esercito appartenenti al Raggruppamento “Campania”, impegnati nel servizio di vigilanza presso l’area del Porto di Napoli “Calata di Massa”, allertata dal personale in attesa d’imbarco, hanno prestato soccorso ad un uomo che, sporgendosi dalla banchina, è caduto in mare.

Porto di Napoli, turista cade in mare: salvato dall’Esercito

Immediatamente il capo pattuglia e il suo vice, resosi conto delle difficoltà dell’uomo nel rimanere a galla, si sono tuffati in acqua per trarre in salvo il malcapitato turista. La prontezza dei militari dell’Esercito ha reso possibile il salvataggio. Tale intervento si inserisce nel contesto più ampio nel presidio del territorio in concorso alle Forze dell’Ordine, che i militari impegnati nell’ambito dell’Operazione “Strade Sicure” assicurano quotidianamente nella provincia di Napoli.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button