Cronaca

Poste Italiane, al lavoro per regalare un Natale “normale”

Anche ad Ischia il Natale è alle porte e a quasi un mese dalla tragedia causata da una frana, Poste Italiane è al lavoro per regalare delle festività “normali“. Per garantire la serenità agli abitanti del luogo e ridurre i disagi, l’azienda ha disposto un servizio speciale per la consegna dei pacchi nelle zone colpite dall’alluvione del 26 novembre scorso.

Ischia, Poste Italiane al lavoro per regalare un Natale normale

L’azienda Poste Italiane, per evitare i disagi, ha attivato un servizio speciale per la consegna dei pacchi destinati agli abitanti delle zone colpite dall’alluvione del 26 novembre scorso.

Ogni giorno i portalettere caricano i loro mezzi presso il Centro di smistamento dell’isola d’Ischia e si dirigono verso i comuni in difficoltà per effettuare le consegne. In diversi casi, però, sono costretti a tornare indietro, poiché le strade sono inagibili e alcune case sono ancora isolate o disabitate. 

Poste ha quindi organizzato un servizio di raccolta dei pacchi non consegnati presso l’ufficio postale di Ischia Porto. Al destinatario che il portalettere non è riuscito a raggiungere, arriverà un sms: troverà il pacco che stava aspettando all’ufficio postale di via Alfredo De Luca. Per ritirarlo, basterà rivolgersi allo sportello dedicato alle consegne inesitate. L’obiettivo è quello di cercare di regalare un momento di serenità e delle festività per quanto possibile normali.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Back to top button