Cronaca

“Non uscire o ti ammazzo”: stalker arrestato nel Napoletano

Minacce continue: “Questa sera non permetterti di uscire altrimenti ti ammazzo!”. Pedinamenti, violenze. Ha subìto tutto questo una donna di 36 anni, a Pozzuoli, che ieri, dopo l’ennesimo episodio, ha chiesto aiuto ai carabinieri e ha raccontato quello che le stava capitando da quando, dopo 15 anni, aveva deciso di interrompere la sua relazione.

Pozzuoli, arrestato stalker 46enne

L’ex fidanzato più volte era tornato alla carica. La scorsa notte l’ultimo, eclatante, episodio. Lui, 10 anni più grande di lei, l’aveva avvisata. “Questa sera non permetterti di uscire altrimenti ti ammazzo!”. Lei, non chiedendo aiuto a nessuno, scende di casa e va a prendere una sua amica in una pizzeria nella vicina Quarto dove aveva da poco finito di lavorare.

Il 46enne però la pedina e una volta arrivati nei pressi della pizzeria scende dalla propria auto. La vittima non se ne accorge e quando va a riprendere l’auto lo vede. Interviene il titolare della pizzeria che tenta di allontanare l’uomo che, prendendosi qualche schiaffo, riesce comunque a far andare via la donna che corre in caserma.

Proprio mentre la donna racconta le minacce, i carabinieri ricevono una segnalazione: qualcuno stava danneggiando diverse auto in sosta e la strada era proprio l’indirizzo di residenza della vittima. I carabinieri con non poche difficoltà bloccano il 46enne e lo arrestano. L’uomo è stato trasferito in carcere, deve rispondere di atti persecutori e danneggiamento.

Redazione L'Occhio di Napoli

Redazione L'Occhio di Napoli: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio