Cronaca

Pozzuoli: bimbo di 6 anni sviene in strada, ambulanza arriva dopo 45 minuti

"È assurdo in un momento così delicato per il paese e per la Campania che un cittadino no Covid non riceva soccorsi" ha commentato la madre del bambino

Attimi di paura ieri mattina a Pozzuoli dove un bimbo di appena 6 anni è svenuto mentre si trovava in strada insieme alla madre, una giornalista dell’area flegrea. Il piccolo è improvvisamente diventato pallido e si è accasciato a terra. Subito la madre ha allertato i soccorsi ma per ricevere aiuto hanno dovuto aspettare 45 minuti che arrivasse l’ambulanza.

Aspetta 45 minuti l’ambulanza per il figlio di 6 anni: la vicenda

Fortunatamente il bambino ha ripreso conoscenza subito dopo e in soccorso della donna è giunto anche un operatore sanitario che si trovava lì per caso. Una volta ripresosi, è stato poi accompagnata all’ospedale Santobono, dove è stato messo sotto osservazione.

Il racconto della madre

Non è possibile che il 118 non è sopraggiunto sul luogo soprattutto perché si trattava di un bambino privo di sensi. Anzi, dirò di più, dopo circa due ore e più, mi hanno telefonata chiedendomi se avevo chiamato per una caduta. Sono schifata!” ha raccontato la madre del bambino.

Per fortuna mio figlio sta bene, nei prossimi giorni provvederò in maniera privata a fare degli esami più approfonditi per scongiurare ogni ipotesi, esami che in ospedale non mi sono stati forniti. Ho avuto paura, ma per fortuna ora mio figlio si è ripreso. È assurdo in un momento così delicato per il paese e per la Campania che un cittadino no Covid non riceva soccorsi”. (NapoliZon).

Articoli correlati

Back to top button