Cronaca

Pozzuoli, dottoressa aggredita in Pronto Soccorso: “Un crimine”

La sigla sindacale degli ospedalieri: episodio che connota vigliaccheria, chiediamo un incontro alla Direzione strategica dell’Azienda sanitaria per promuovere iniziative

Una dottoressa nel mercoledì della settimana scorsa è stata aggredita nel Pronto Soccorso di Pozzuoli: “È un crimine”.

Pozzuoli, dottoressa aggredita in Pronto Soccorso

Una dottoressa è stata presa a schiaffi mentre era in servizio dal figlio di un paziente con il quale stava discutendo circa le condizioni del padre. L’aggressore si è poi allontanato prima di essere identificato.

L’episodio, prontamente denunciato dalla pagina Facebook del gruppo Nessuno tocchi Ippocrate, che ha definito un “crimine” quanto accaduto.

Articoli correlati

Back to top button