Cronaca

“Mi ha picchiato e ora è in casa mia”: badante arrestata per maltrattamenti

Aggressione di una badante ai danni di un anziano ieri a Pozzuoli: la donna, una 40enne ucraina, è stata arrestata per maltrattamenti

Aggressione di una badante ai danni di un anziano ieri pomeriggio a Pozzuoli: la donna, una 40enne ucraina, è stata arrestata per maltrattamenti. Denunciata anche per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello stato.

Badante arrestata per maltrattamenti ai danni di un anziano

Ieri pomeriggio gli agenti del commissariato di Pozzuoli, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti in via Montenuovo Licola Patria per la segnalazione di una persona aggredita in casa. I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati da un uomo che si trovava in strada il quale ha raccontato loro di essere stato strattonato e preso per i polsi violentemente da una donna che in alcune occasioni lo avrebbe accudito e che adesso si trovava ancora nel suo appartamento.

L’arresto

Gli operatori, una volta entrati nell’abitazione, hanno identificato la donna, una 40enne ucraina con precedenti di polizia, e l’hanno arrestata. La quarantenne è stata altresì denunciata.

Articoli correlati

Back to top button