Cronaca

Tablet e pc per la Dad non restituiti alle scuole: scatta la denuncia per 81 genitori

Tablet e pc utilizzati dalla Dad e mani restituiti alle scuole: scatta la denuncia per 81 genitori in provincia di Napoli

Tablet e pc utilizzati dalla Dad e mani restituiti alle scuole: scatta la denuncia per 81 genitori in provincia di Napoli.  È il risultato di una serie di controlli dei carabinieri che hanno anche denunciato altri 150 genitori per non aver mai mandato i figli a scuola. Lo riporta l’odierna edizione de Il Mattino. 

Tablet e pc per la Dad non restituiti alle scuole: denunciati

I controlli incrociati si sono intensificati negli ultimi mesi per combattere il fenomeno ormai dilagante e acuitosi nella zona flegrea dopo il lockdown e per il Covid della dispersione scolastica. I militari della compagnia di Pozzuoli, guidata dal capitano Marco Liguori, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico regionale e con le varie direzioni didattiche cittadine delle scuole di ogni ordine e grado hanno avviato un duplice controllo: da un lato hanno passato al setaccio i registri, sia cartacei che online, di tutte le scuole dell’obbligo di Pozzuoli, Quarto, Bacoli e Monte di Procida.

E, contemporaneamente, hanno verificato se tutti i dispositivi forniti per la Dad in comodato d’uso alle famiglie più indigenti fossero stati, poi, regolarmente riconsegnati alle scuole.

Articoli correlati

Back to top button