Pozzuoli, rapina con pistola in faccia: rubata autovettura

macchina carabinieri

Ragazza minacciata con una pistola in faccia e costretta a scendere dall'autovettura: i residenti della zona chiedono maggiore sicurezza

POZZUOLI. Una rapina con la pistola puntata in faccia: è quanto accaduto a una ragazza a Licola, nei pressi nella casa dell’acqua, in piazza San Massimo, nella notte di martedì. Lo riporta Cronacaflegrea.

Rapina a Licola, portata via autovettura

Il fidanzato era sceso dall’auto per approvvigionarsi appunto alla casa dell’acqua mentre la ragazza si trovava ad attenderlo in automobile. A quel punto sono giunti due uomini a bordo di una moto.

Uno di loro è entrato in macchina e, puntando una pistola in faccia alla ragazza, l’ha costretta a scendere, per poi fuggire con l’autovettura, una Fiat Panda. Il complice è fuggito con lui in sella al motociclo.

I due fidanzati, per fortuna rimasti incolumi, hanno denunciato quanto accaduto ai carabinieri. I residenti della zona chiedono maggiori controlli.

TAG