Cronaca

Carro funebre rubato durante un funerale, poi ritrovato abbandonato: il furto a Pozzuoli

Non ha trovato la proverbiale pace neanche dopo essere morto: rubato il carro funebre che avrebbe dovuto condurre il defunto in chiesa per le esequie. È successo nel pomeriggio di ieri, martedì 25 giugno, a Monterusciello, frazione di Pozzuoli, dove i dipendenti di una ditta di agenzie funebri entrati in casa per prelevare la salma e trasportarla in chiesa per i funerali previsti per le 15, all’uscita non hanno trovato più il carro funebre parcheggiato pochi minuti prima lì davanti.

Pozzuoli, rubato carro funebre prima del funerale: il caso

Il carro è stato ritrovato, danneggiato nella carrozzeria e con i vetri del lunotto posteriore infranti, poche ore più tardi, in serata, dai carabinieri della compagnia di Pozzuoli in via Trepiccioni, una zona compresa tra Licola e Monterusciello, dove è stato abbandonato dai ladri.

Al setaccio le telecamere del posto per individuare i protagonisti dell’insolito furto. Tra le piste battute anche quella di un dispetto ai danni dell’agenzia funebre incaricata dei funerali.

Redazione L'Occhio di Napoli

Redazione L'Occhio di Napoli: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio