Cronaca

Pranzo di Natale per i poveri al Teatro San Carlo

Pranzo di Natale per i poveri al San Carlo di Napoli. Il teatro apre le porte ai più bisognosi in occasione della festività natalizia. All’iniziativa hanno aderito dai 600 e gli 800 senzatetto ed è stata organizzata insieme alla Fondazione Istituto Tecnico Superiore per le Tecnologie innovative per i Beni e le Attività Culturali e Turistiche, con la partecipazione della Caritas Diocesana di Napoli e l’ausilio di alcuni istituti alberghieri della Campania.


San carlo


Pranzo di Natale per i più bisognosi al San Carlo

Il Cardinale Crescenzio Sepe, presente per dare la sua solidarietà ai meno fortunati, spiega: “Queste iniziative sono espressione di sensibilità umana, sociale, culturale e anche, per chi ci crede, religiosa. Sono gesti che confermano l’identità dei napoletani che si sentono trasportati ad aprirsi agli altri e aiutare coloro che hanno bisogno”. “Ovviamente è una goccia nell’oceano – afferma Rosanna Purchia, sovrintendente del Teatro di San Carlo – Con questo non pensiamo di risolvere i problemi di queste persone, ma di dargli un po’ di dolcezza e di regalargli un po’ di bello che fa bene all’anima”.

 

Articoli correlati

Back to top button