Cronaca

Pregiudicato evade per un mal d’orecchio: giudice lo assolve

Aveva l’obbligo di restare a Caivano ma è stato beccato dalle forze dell’ordine a Marcianise. Per questo motivo era stato arrestato Michele L., pregiudicato del comune a nord di Napoli, accusato di evasione.

Evade per andare in ospedale a causa di un mal d’orecchio: assolto

Michele L, napoletano pregiudicato, aveva l‘obbligo di restare a Caivano ma è stato sorpreso dalle forze dell’ordine mentre si recava all’ospedale di Marcianise per un forte mal d’orecchio. Un dolore talmente forte che lo ha portato a cercare di raggiungere in nosocomio con la propria auto.

Tesi ribadita anche al giudice Pacchiarini del tribunale di Santa Maria Capua Vetere dal suo difensore, l’avvocato Mirella Baldascino. Il giudice non ha convalidato l’arresto e lo ha assolto.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button