Cronaca

“In quella clinica c’è un caso di coronavirus”: denunciato autore di un post su Facebook

Denunciato per procurato allarme in merito al coronavirus. I titolari di una clinica del Vesuviano hanno denunciato un uomo, autore di un post su Facebook nel quale segnalava la presenza di un paziente della struttura che aveva contratto il virus.

Procurato allarme per il coronavirus con un post su Facebook

Come riportato da Il Fatto Veusviano, la clinica ha fatto sapere di non aver mai accolto neanche un caso sospetto ma solo un cittadino cinese alle prese con appendicite.

La denuncia

I titolari della clinica, recatisi presso la Stazione locale dei Carabinieri, hanno denunciato l’autore del post.

Articoli correlati

Back to top button