Cronaca

Casavatore, professore picchiato sotto casa: due 35enni denunciati

Professore picchiato a Casavatore, denunciati due 35enni | Sono entrambi accusati di lesioni personali aggravate

Due denunce per il pestaggio di Enrico Morabito, il professore picchiato sotto casa a Casavatore. Due persone sono state identificate e denunciate per i fatti dello scorso 17 febbraio. Nei guai due 35enni, uno di loro è risultato essere il padre di un alunno della scuola.

Professore picchiato a Casavatore, due denunce

Entrambi sono accusati di lesioni personali aggravate dall’aver commesso il fatto in più persone, per fuitli motivi e approfittando di circostanze atte ad ostacolare la privata difesa. I due 35enni hanno ricevuto l’avviso di conclusione delle indagini preliminari in seguito agli accertamenti partiti dopo la denuncia del supplente. Quest’ultimo aveva raccontato dell’aggressione subita con un post pubblicato sui social.

L’aggressione

Il docente ha raccontato tramite un post la vicenda avvenuta in classe: “Ancora una volta, oggi, si è verificata un’aggressione a danno di un docente. Stamane ho richiamato un’intera classe, una prima media, all’ordine, dal momento che facevano chiasso disturbando di continuo la lezione. Oggi pomeriggio, alle ore 16, mi hanno citofonato dei tizi dichiarandosi come miei amici.

Conoscevano il codice del mio citofono e persino il mio nome. Scendo. Mi chiedono se io insegnassi alla De Curtis. Dico loro che ho svolto solo un breve supplenza, non sono docente di ruolo e ho chiesto loro chi fossero. Erano in 5. Età fra 40 e 50 anni. Viso scoperto. Non mi hanno dato tempo di fare altre domande che subito mi hanno aggredito. Sul portone del palazzo ancora si vedono macchie del mio sangue. Ho chiamato i carabinieri e fatto denuncia. Per fortuna nulla di estremamente grave. Qualche cura da fare e 7 giorni di riposo”.

Articoli correlati

Back to top button