CronacaLavoro

Pomigliano d’Arco, protestano i lavoratori Fca aderenti ai Cobas

POMIGLIANO D’ARCO. Un centinaio di lavoratori aderenti a Si Cobas provenienti da alcuni stabilimenti Fca in Italia, e di altre fabbriche del Paese, sta bloccando gli svincoli della strada statale 162 che portano allo stabilimento automobilistico di Pomigliano D’Arco.

La protesta

I manifestanti sostengono che i piani industriali di Fca non sono sufficienti “a garantire il futuro occupazionale dei lavoratori”. Code si sono formate sulla statale in direzione Napoli e in direzione Nola, per l’impossibilità per gli operai in auto, addetti al primo turno di lavoro, di raggiungere lo stabilimento. L’azienda ha aperto il varco 1, raggiungibile da altre arterie stradali, e solitamente riservato allo scarico merci, anche ai dipendenti.

Articoli correlati

Back to top button