Cronaca

No Vax, quando a Napoli si protestava per chiedere il vaccino contro il colera

Napoli, la storia della foto della protesta per il vaccino anti colera. All'epoca solo 10mila fiale per l'intera popolazione

Napoli, circa cinquant’anni fa, si protestava per il vaccino anti colera. Un po’ come accade oggi, solo che all’epoca le persone scendevano in strada per ribadire il loro desiderio di immunizzarsi dalla tossinfezione dell’intestino tenue che a Napoli causò 24 vittime. In queste ore sui social è diventata virale una foto del 1973, quando a Napoli si protestava per la mancanza di dosi di siero, mentre oggi chi scende in piazza chiede la libertà di non vaccinarsi.

Napoli, la foto della protesta per il vaccino anti colera

La foto mostra numerosi cittadini napoletani in protesta sotto la sede del Comune di Napoli. Una protesta per ribadire la necessità di un vaccino per tutta la popolazione, spaventata dalla diffusione del colera. I giornali dell’epoca raccontano di 10mila fiale in tutta la città.



 Cosa è cambiato oggi

Oggi, dopo 48 anni, il nuovo nemico è il Covid: buona parte della popolazione si è vaccinata o lo farà a breve, ma c’è chi – soprattutto dopo l’introduzione del green pass obbligatorio – chiede la libertà di scegliere di non vaccinarsi.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button