Cronaca

“Pure tu devi morire”: minacce di morte al giornalista Peppe Iannicelli

“Pure tu devi morire”: minacce di morte al giornalista Peppe Iannicelli. Piovono minacce a Napoli contro il salernitano Iannicelli, impegnato sul lavoro.

“Pure tu devi morire”: minacce di morte al giornalista Peppe Iannicelli

Peppe Iannicelli, noto giornalista salernitano, era oggi a Napoli per un collegamento dalla pizzeria Di Matteo, presa di mira ieri da 4 colpi di pistola. La stessa scena si era verificata qualche settimana fa a discapito della pizzeria Sorbillo. Non è il primo caso di minacce ai giornalisti che, durante il proprio lavoro, vengono assaliti, fisicamente e verbalmente.


giornalista minaccia morte


Le parole del giornalista

“Non voglio la scorta statusimbolica come Saviano, ma che tristezza. Ho seguito la “stesa” alla Pizzeria Di Matteo per Canale 21. Ho fatto riprese ed interviste in via dei Tribunali. Ero pronto alle 14.00 per il collegamento in diretta. Si avvicina un giovinastro a bordo di una lambretta e mi sussurra: “Attenzione zio, pure tu devi morire“. Poi sfreccia via mentre una vrenzola sua coetanea a bordo del suo motociclo se la ride. Nonostante la paura, non chiederò come Saviano la scorta statusimbolica. Ma sono molto triste per la vrenzola, immagino fidanzata del mio indesiderato nipotino. Come fai a ridere e magari esser orgogliosa di un simile personaggio? Come pensi che costui possa esser il padre dei tuoi figli? Per farmi passare lo spavento, dopo il collegamento nel VG, una bella razione di frittura“.

Articoli correlati

Back to top button