Curiosità

Pyng, parte da Napoli l’app per parcheggiare e pagare dallo smartphone

NAPOLI. La capitale delle app sembra essersi spostata nel Sud Italia. Dopo il lancio della simpatica quanto utile “MoVeng”, utile ad evitare scomode situazioni di parcheggio in doppia fila, Napoli lancia Telepass Pyng.

Anche in questo caso si tratta di un’app che si rivolge agli automobilisti e cerca di migliorarne l’umore al volante. Nella fattispecie, Pyng riguarda uno dei momenti più delicati della guida: il parcheggio.

 

Pyng, come si usa e a cosa serve

 

Soprattutto nelle strade più affollate di Napoli, trovare parcheggio è spesso un’impresa. Pyng è l’app che permette di pagare direttamente dal proprio smartphone la sosta sulle strisce blu senza recarsi al parchimetro. Pyng è gratuita ed è facilmente scaricabile. Per avviare il servizio è sufficiente confermare il codice area e impostare la durata della sosta. Grazie a Ping anche l’incubo di trovare le monetine per il parcheggio potrà finalmente finire.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button