Cultura ed Eventi

Qualità della vita: i napoletani replicano al “piagnisteo milanese”

Ogni anno IlSole24Ore stila la classifica sulla qualità della vita nelle nostre città. I parametri di cui tiene conto il quotidiano sono molteplici, quali: i servizi, la salute, l’ambiente, gli asili, gli affari e il lavoro, la popolazione, e la salute. Il primato, quest’anno, l’ha ottenuto una città del Veneto ovvero Belluno. Tante le province che hanno perso posizioni rivelanti, tra questi: Milano che ha ceduto sei posizioni scendendo all’ottavo posto.

Da questo punto sono partite le proteste, le posizioni più basse per Napoli e Caserta a salvarsi leggermente è solo Salerno. Vittorio Feltri, direttore di Libero, ha definito la classifica una boiata dichiarando: «Con quale criterio viene assegnata l’ottava posizione alla grande Milano, unica metropoli degna d’Europa?».

A questo punto, poco tempo dopo, è arrivata la secca risposta del conduttore radiofonico Gianni Simioli che ha definito la questione come un “Piagnisteo milanese”, rispondendo così alle accuse mosse da Feltri proprio nello scorso anno che definivì i partenopei con lo stesso vocabolo.

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button