Cronaca

Quarto, cozze e carne non tracciate in un agriturismo: 130 chili sequestrati

Quarto, cozze e carne non tracciate e pericolose in un agriturismo. I carabinieri del Nas di Napoli durante i controlli della settimana di Ferragosto, hanno eseguito una ispezione sanitaria all’interno di un agriturismo.

Quarto, blitz dei Nas in un agriturismo: sequestrati 130 chili di prodotti

Nella fattispecie durante l’ispezione all’interno dell’agriturismo, con annessa fattoria, sono state rinvenute cozze, salsicce, cotolette di pollo e prodotti da friggitoria privi di qualsivoglia indicazione di provenienza e tracciabilità. Sono stati sequestrati 130 chili di prodotti alimentari ritenuti pericolosi per la salute dei consumatori, il valore si aggira intorno ai 1.500 euro.

In estate, le operazioni delle forze dell’ordine volte alla salvaguardia della salute dei consumatori sono molto frequenti, soprattutto per quanto riguarda la vendita di frutti di mare e di prodotti ittici in generale, largamente consumati con la bella stagione.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button