Politica

La “decina” di querele da parte di Salvini: “Bugie su di me”

“Noi siamo amati da molti, ma penso che non ci sia stato mai nessun governo nella storia della Repubblica italiana che in un solo mese di attività sia stato così attaccato”. Così il ministro dell’Interno e vicepremier Matteo Salvini nel suo intervento durante la presentazione di un libro a Milano.

Lo sfogo di Salvini

“Io personalmente ne ho raccolte di tutti i colori, in questo mese”. E avverte: “Io non querelo quasi mai nessuno, ma una decina li porto davanti al giudice per vedere se hanno ragione loro“. Perché “va bene la critica, ma l’insulto e la bugia no. Sono pieno di difetti, ma dire che aiuto mafiosi e malavitosi, non lo permetto a nessuno”.

Fonte: Adnkronos

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button