Cronaca

Sant’Antimo, ragazza pestata fuori scuola: presa a calci e pugni

Ieri pomeriggio una ragazza è stata pestata fuori alla scuola secondaria di primo grado Nicola Romeo, a Sant’Antimo, con calci e pugni

Aggressione ieri pomeriggio a una ragazza fuori alla scuola secondaria di primo grado Nicola Romeo, sita a Sant’Antimo: la rissa è scattata a causa di una futile discussione avvenuta tra i banchi di scuola, la vittima è stata pestata con violenza da tre compagne, che l’hanno colpita con calci e pugni al volto. A raccontare quanto accaduto è stata un’altra studentessa dell’Istituto.

Ragazza pestata fuori scuola

I fatti si sono verificati ieri pomeriggio, intorno alle 14. Dopo che si era verificata una discussione per futili motivi tra i banchi di scuola, la studentessa è stata aggredita da tre compagne al termine dell’orario scolastico. La giovanissima è stata colpita con calci e pugni al volto.

L’intervento dei Carabinieri

La vittima, supportata moralmente da amici e parenti, ha poi rivelato la violenza subita, affermando che sul posto c’erano anche altri compagni ma l’obiettivo dell’aggressione era solo lei. Sono intervenuti i carabinieri della tenenza di Sant’Antimo, allertati sia dai parenti della vittima che dai passanti che in quel momento hanno assistito all’aggressione.

Ennesimo caso di bullismo nelle scuole

È solo l’ennesimo episodio di bullismo accaduto nelle scuole di Napoli e delle province circostanti: solo l’anno scorso, sono stati riscontrati oltre 600 casi nelle scuole campane.

Articoli correlati

Back to top button