Cronaca

Ragazzo col cranio fracassato da una bottiglia: gli aggiornamenti

Ragazzo col cranio fracassato da una bottiglia: gli aggiornamenti sulle condizioni di Gerardo Cimmino, aggredito la notte di San Silvestro.

Ragazzo col cranio fracassato da una bottiglia: è stato operato

Migliorano le condizioni di Gerardo Cimmino, il ragazzo aggredito la notte di Capodanno in un locale a Coroglio a Napoli. Il giovane si è trovato vittima in una rissa con la testa fracassata e 20 punti di sutura. Subito dopo la rissa, Gerardo è stato trasportato all’ospedale di Pozzuoli e sottoposto ad un delicato intervento chirurgico per rimuovere i frammenti di vetro della bottiglia con la quale è stato colpito.


operato


Oggi arriva un post di ringraziamento agli amici su facebook: “Mi sono arrivati tantissimi messaggi di solidarietà. Volevo ringraziare – scrive Gerardo – tutte le persone che si sono preoccupate delle mie condizioni. Fortunatamente sto bene e grazie alla collaborazione dei testimoni, stiamo facendo chiarezza sull’accaduto insieme alle forze dell’ordine. Grazie a tutti di cuore”.


Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button