Cronaca

Piazza dei Martiri, 16enne muore mentre guida una minicar

NAPOLI. È giallo sulla morte di un 16enne napoletano che ieri, si è accasciato sul volante della minicar che stava guidando. Lo riporta il quotidiano Il Mattino.

Piazza dei Martiri, 16enne muore mentre guida

Il giovane, originario del quartiere Fuorigrotta, era uscito in compagnia di alcuni coetanei per trascorrere insieme la serata a Chiaia ed è stato proprio all’altezza di piazza dei Martiri che il minore ha perso conoscenza. L’episodio è accaduto intorno alle 23, all’altezza di una nota caffetteria che si trova nella zona.

Gli amici hanno tentato di risvegliarlo invano e sono stati allertati i soccorsi del 118 che è intervenuto con l’ambulanza medicalizzata sul posto. I primi soccorsi prestati dall’equipe del 118 hanno individuato subito il caso come un codice di massima criticità, eseguendo le prime manovre rianimatorie e trasportando d’urgenza il ragazzo al pronto soccorso dell’ospedale Vecchio Pellegrini.

I medici del nosocomio hanno continuato a praticare le manovre rianimatorie ed il ragazzo è stato intubato ed assistito nel reparto di rianimazione ma le sue gravi condizioni lo hanno stroncato. Il 16enne è deceduto per arresto cardiocircolatorio e, come di prassi in questi casi, sono stati comunque effettuati dai sanitari, gli esami tossicologici per verificare le sue condizioni di salute e verificare se avesse assunto alcolici o altre sostanze che, da sole o mescolate fra di loro possano aver causato una reazione.

In ospedale sono giunti i carabinieri che hanno atteso l’arrivo del magistrato di turno per predisporre l’eventuale sequestro della salma del minore: questo se sarà ritenuta necessaria l’autopsia. Secondo gli amici che erano in sua compagnia, il 16enne aveva avuto un malore simile a scuola, qualche giorno fa, una specie di svenimento dal quale si era ripreso velocemente ma sulle cause dell’episodio di ieri sera e su come la situazione si sia aggravata in una manciata di minuti, sono in corso le indagini delle forze dell’ordine.

Articoli correlati

Back to top button