Cronaca

Napoli, raid alla sede associazione volontari “Un’infanzia da vivere” | La denuncia

Raid contro sede associazione volontari "Un'infanzia da vivere" a Napoli: sulla pagina Facebook è scattata la denuncia contro "i figli di Gomorra"

Raid contro sede associazione volontari “Un’infanzia da vivere” a Napoli: sulla pagina Facebook è scattata la denuncia contro “i figli di Gomorra”. Ignoti hanno scassinato la porta, rotto l’antenna tv, rovesciato a terra e disperso il contenuto di alcuni cassonetti.

Napoli, raid alla sede associazione volontari “Un’infanzia da vivere”

Vandalizzata la sede dell’associazione Un’infanzia da vivere che si occupa di iniziative di solidarietà per i minori del Parco Verde di Caivano. Scassinata la porta, rotta l’antenna tv, rovesciato a terra e disperso il contenuto di alcuni cassonetti.

La denuncia

Sulla pagina Facebook dell’associazione si denuncia che “i figli di Gomorra, i giovani delle piazze di spaccio, ci hanno vandalizzato e distrutto la sede dell’associazione”.

Articoli correlati

Back to top button