Cronaca

Rapina ad un imprenditore col filo di banca: due arresti

SANT’ANTONIO ABATE. Un imprenditore ha subito una rapina mediante filo di banca. Come riportato da Il Mattino, questa mattina i carabinieri della stazione di Sant’Antonio Abate hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip del Tribunale di Torre Annunziata, nei confronti dei due rapinatori, entrambi di Afragola. Uno è in carcere, l’altro agli arresti domiciliari. Entrambi sono accusati di rapina aggravata. Il reato risale allo scorso 4 agosto.

L’imprenditore subì la rapina, dopo aver prelevato 5.000 euro dalla banca di Scafati. Pedinato fino a Sant’Antonio Abate, fu quindi derubato dai due uomini. Le intercettazioni e le indagini coordinate dalla Procura di Torre Annunziata, hanno riconosciuto lo stesso modus operandi anche in una rapina dello scorso 13 settembre avvenuta ad Ercolano. In quel caso, solo uno dei due rapinatori di Afragola risulta coinvolto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button