Cronaca

Notte da incubo per la moglie di un medico campano: picchiata e minacciata in casa

La moglie di un medico di Amorosi, in provincia di Benevento, è stata picchiata e minacciata da due malviventi – pare con accento straniero – che con il volto coperto erano riusciti ad entrare all’interno della sua abitazione, una villetta nel centro abitato del paese. Il traumatico episodio si è verificato ieri sera, quando la donna era sola in casa.

Rapina in casa

Mentre uno dei rapinatori teneva sotto controllo la donna, M.C. di 61 anni, l’altro ha rovistato ovunque, mettendo tutto a soqquadro fino a quando ha trovato numerosi gioielli e un migliaio di euro in contanti. Impossessatisi del bottino, i due malviventi sono fuggiti. La donna, sotto choc, è comunque riuscita a dare l’allarme.

Sul posto sono intervenuti polizia e carabinieri.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button