Cronaca

Rapina in un centro scommesse di Anacapri: nei guai un 16enne

A 16 anni, armato di coltello e volto coperto, ha rapinato un centro scommesse di Anacapri portando via 20mila euro ma le immagini delle telecamere di sorveglianza lo hanno incastrato. La rapina, nel centro scommesse di piazzetta Caprile, ha pochi metri di distanza dalla caserma dei carabinieri, l’ha mesa in atto verso le 20.30.

Anacapri, rapina in un centro scommesse: nei guai un 16enne

I titolari, dopo la sua fuga, hanno subito allertato il 112. Sul posto è intervenuta la pattuglia della stazione di Capri che si trovava in zona per le attività di routine che ha avviato le indagini insieme ai carabinieri di Anacapri. I militari, grazie anche alle immagini, hanno identificato il ragazzino, già noto, e rintracciato nella sua abitazione.

Lì hanno rinvenuto e sequestrato gli indumenti e il coltello usato per effettuare la rapina. Nell’abitazione sono stati rinvenuti anche 20 grammi di hashish, 5 marijuana e un bilancino di precisione. Il minore è stato denunciato in stato di semilibertà per rapina aggravata e detenzione di hashish al fine di spaccio. Proseguono intanto le indagini per identificare eventuali complici a Capri o in terraferma e recuperare il bottino.

Redazione L'Occhio di Napoli

Redazione L'Occhio di Napoli: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Back to top button