Cronaca

Rapina due ragazzi, terrore a Pomigliano

Rapina ai danni di due ragazzi di Acerra nella serata di ieri a Pomigliano d’Arco: i malviventi avrebbero anche aggredito la ragazza con il calcio della pistola e minacciato l’amico Giosuè Pacchiano, ex rappresentante d’istituto del liceo e candidato più giovane al consiglio comunale delle scorse Amministrative.

Rapina a Pomigliano d’Arco: aggrediti due ragazzi

A denunciare di essere stato vittima di una rapina, insieme ad un’amica con cui si stava intrattenendo, proprio Giosuè Pacchiano sul suo profilo Facebook: “Dopo anni finalmente ho capito tutte quelle volte in cui qualcuno mi ha detto ‘non metterti in posti isolati’. Sono reduce da una rapina a mano armata. Ho avuto una pistola puntata in testa, la gola trattenuta e ho visto sangue scorrere dalla testa di una delle mie più care amiche. (Niente spari, solo mazzate a suon di calcio della pistola). Non scrivo questo per vittimismo o per qualsiasi altro motivo individuale, semplicemente fidatevi di chi vi fa ramanzine e vi raccomanda di non fare certe cose. Il mondo fa cagare.

Mostra di più

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio