Cronaca

Rapina con sparatoria nella sala scommesse, grave il cassiere ferito alla schiena

È grave l’uomo ferito nella rapina  di questa notte nella sala scommessedi Quarto. Rimane in prognosi riservata dopo l’operazione per rimuovere i proiettili che lo hanno colpito.

Rapina nella sala scommesse, è grave l’uomo ferito nella sparatoria

In un primo momento era indicato come il titolare dell’attività. Si chiama Diego Caramuccio e ha 64 anni. Del centro scommesse Better-Time City di Quarto è il cassiere. Probabilmente una sua reazione ha fatto scattare la sparatoria nella quale è rimasto ferito. I medici dell’ospedale di Pozzuoli lo hanno operato nella notte per rimuovere i quattro proiettili tra fianco e schiena.

Le indagini

Intanto continuano le indagini dei carabinieri per risalire agli autori della rapina. Si stanno ascoltando i testimoni, compreso titolare e altri dipendenti della sala giochi. Al vaglio anche la videosorveglianza. Gli inquirenti sperano che durante il tragitto qualche telecamere sia riuscita a catturare qualche volto in auto.

Ha dichiarato il vicesindaco di Quarto, Giuseppe Martusciello:

Tutta la mia solidarietà all’imprenditore che, stanotte, ha subito una violenta rapina, nell’attività di via Campana a Quarto. Bisogna alzare la guardia, aumentare i controlli e non lasciare soli gli imprenditori del territorio. Spero in una pronta guarigione del collaboratore ferito.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto