Cronaca

Rapina turista a Roma, denunciata giovane napoletana

ROMA. Risponderanno di rapina aggravata in concorso e porto di oggetti atti ad offendere i quattro giovani che hanno rapinato un turista nei pressi della stazione Termini di Roma, utilizzando una bomboletta di spray urticante per immobilizzarlo. Si tratta di tre egiziani, due di 20 e uno di 19 anni, e una 19enne napoletana.

I giovani malviventi si aggiravano nei pressi dei giardini Einaudi quando i carabinieri li hanno fermati per controlli. Insospettiti dal loro nervosismo, i militari li hanno perquisiti: avevano con sé una catenina in oro con delle maglie rotte di cui non sapevano fornire la provenienza e una bomboletta di spray urticante. Le verifiche degli investigatori hanno fatto emergere che pochi minuti prima avevano messo a segno il colpo della stazione, rapina filmata peraltro da alcune videocamere di sicurezza. I due 20enni sono stati condotti in carcere, il più piccolo dei ragazzi e la giovane napoletana denunciati a piede libero.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button