Cronaca

Rapinano officina con pistole giocattolo: arrestati due malviventi

PALMA CAMPANIA. Armati di pistola, sono entrati in un’officina con i volti coperti da passamontagna, intimando titolare e lavoratori di consegnare il denaro in cassa. Provvidenziale l’intervento dei carabinieri del radiomobile di Nola, avvertiti da alcuni passanti insospettiti da fracasso in officina.

Dopo una colluttazione, i militari dell’Arma sono riusciti a bloccare i malviventi, identificati poi come Nunzio Casillo, di anni 63, e Amedeo Cardenia, 59enne, entrambi già noti alle forze dell’ordine e originari di San Giuseppe Vesuviano. I carabinieri li hanno arrestati con l’accusa di tentata rapina, sequestrando i passamontagna, due pistole giocattolo senza il bollino rosso e l’autovettura usata dai delinquenti, una Fiat Punto rubata a Palma Campania il 28 ottobre, pervenuta alla proprietaria.

Articoli correlati

Back to top button