Rapine, droga e furti: cinque persone arrestate a Napoli

carabinieri

Cinque persone sono state tratte in arresto nel corso di controlli messi in atto dai carabinieri sul territorio della città di Napoli

NAPOLI. Cinque arresti e 17 denunce, sequestri di droga e armi clandestine: sono alcuni dei risultati dei nuovi controlli straordinari per il contrasto all’illegalità diffusa dei Carabinieri delle Compagnie cittadine, del Nucleo Radiomobile e del Reggimento “Campania”.

Controlli dei carabinieri, cinque arresti

Sono state controllate 1.212 persone, di cui 345 sono risultate con precedenti. Arrestate cinque persone: una nella zona del centro per furto al suo datore di lavoro, la seconda per detenzione di armi clandestine ai Camaldoli, la terza per una serie di rapine a donne di Capodimonte e due per spaccio di droga al rione Traiano. 17 persone denunciate in stato di libertà per reati vari. 9 giovani segnalati per detenzione per uso personale di cocaina, hashish e marijuana.

Diciotto parcheggiatori abusivi controllati e sanzionati. Altri nove oggetto di ordine di allontanamento. 183 violazioni al Codice della Strada perseguite. Tra queste 45 riguardano la circolazione su auto o scooter senza copertura assicurativa.

TAG