Cronaca

Reddito di cittadinanza: arriva lo stipendio minimo che obbliga ad accettare

Arriva un salario minimo per i beneficiari del reddito di cittadinanza: saranno obbligati ad accettare un lavoro solo se lo stipendio supera gli 858 euro al mese.

Novità sul reddito di cittadinanza: 858 euro minimo per accettare il lavoro

Arrivano tante novità sul tanto atteso reddito di cittadinanza: prima fra tutte, la  cifra minima che obbliga ad accettare un lavoro. Se lo stipendio supera gli 858 euro al mese, il lavoro è adeguato.

Arriva , poi, il via libera alla proposte leghista di alzare da 30 mila a 45 mila euro l’anticipo del Tfs per gli statali. Il provvedimento che disciplina reddito di cittadinanza e quota 100 arriverà nell’Aula di Palazzo Madama lunedì, attesa al varco da opposizioni assai critiche ma anche da un nuovo pacchetto di nove emendamenti presentati dal governo, per riparare subito alcune criticità.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button