Spettacolare regata di vela in vista delle Universiadi

vela

Una spettacolare regata di oltre 50 barche nel Golfo di Napoli, davanti alla folla festosa del week end, ma anche un avvicinamento alle Universiadi

Una spettacolare regata di oltre 50 barche nel Golfo di Napoli, davanti alla folla festosa del week end, ma anche un avvicinamento alle Universiadi, che proprio qui vivranno alcuni dei momenti più emozionanti con le regate di vela.

Regata di vela: in arrivo le Universiadi

Il campionato 29er fa tappa a Napoli e lancia un ponte verso i giochi universitari con un stand alla Rotonda Diaz, proprio davanti al campo di regata e di fianco al villaggio del Circolo Italia, che organizza la tappa del campionato.

Tanti i napoletani e i turisti che si avvicinano incuriositi e che possono toccare con mano l’evento in arrivo tra circa cento giorni: in migliaia si sono fermati nel week end per chiedere informazioni sulle gare e su come seguirle, e anche su come partecipare. Allo stand, infatti, viene distribuito il materiale informativo per chi vuole candidarsi a fare il volontario alle Universiadi, mandando la propria richiesta a volunteersuniversiade2019napoli.it.

Le regate delle Universiadi si svolgeranno dall’8 al 12 luglio, in un campo nei pressi di Castel dell’Ovo, ma visibile da tutto il lungomare, che tornerà ad essere protagonista come già avvenuto nel 2013 quando ospitò le World Series della Coppa America. Stavolta le barche delle Universiadi regateranno più lontano dalla costa perché hanno un pescaggio maggiore e necessitano quindi di fondali più profondi, ma le sfide saranno ben visibili dal lungomare, dove l’organizzazione ha già previsto degli altoparlanti con la radiocronaca in diretta della gara per rendere il pubblico più partecipe possibile delle sfide in acqua.

TAG