Cronaca

Richiesta risarcimento Zagaria, il no del tribunale

NAPOLI. Il Tribunale di Roma si è pronunciato contro il ricorso cautelare presentato dagli avvocati dell’ex boss del clan dei casalesi Michele Zagaria per i danni di immagine che gli sarebbero stati arrecati dalla fiction TV “Sotto copertura 2-La cattura di Zagaria” andata in onda sulla Rai: lo riporta l’Ansa.

I commenti

Gli avvocati dell’ex boss – che avevano chiesto un risarcimento di centomila euro da devolvere in beneficenza – hanno puntato il dito contro le motivazioni alla base della decisione, che risale allo scorso fine novembre. Secondo l’avvocato Barbara Lettieri, che cura gli aspetti legati al regime di 41bis a cui l’ex capoclan è sottoposto, “dalle motivazioni addotte alla decisione si evince che è lecito rappresentare una persona in maniera peggiorativa rispetto alla realtà perché è un criminale. Procederemo con la causa di merito per smontare questa decisione”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button