Cronaca

La rivolta delle mamme: “Qui i nostri figli sono in pericolo”

NAPOLI. Il maltempo delle ultime settimane ha fatto contare numerosi danni in tutta la Campania. Appena due giorni fa il crollo di un albero al Vomero ha spaventato i residenti, soprattutto perché si è verificato in una zona in cui sorgono due scuole.

Oggi nel mirino della critica finisce un’altra via. Si tratta di Salvator Rosa, dove è presente anche una fermata della Linea 1 della metropolitana. Qui, davanti all’istituto Vincenzo Cuoco, molte mamme hanno fatto sentire la loro voce.

 

«Non si può neanche camminare»

 

La rivolta delle mamme, come riporta Il Mattino, passa dalla voce di Rosaria de Caprio, genitore di un alunno di 9 anni: «Da due giorni sul marciapiede di fronte l’ingresso del plesso destinato alle classi d’infanzia e materne ci sono rami di albero spezzati che nessuno ha rimosso; foglie e tronchi invadono lo spazio per camminare e sono pericolosi per i pedoni e i nostri bimbi».

Anche oggi, quindi, le mamme che accompagnano i proprio figli a scuola fanno sentire la propria protesta. Ma non solo: in molti hanno anche fatto notare quanto sia pericoloso il continuo passaggio di motociclisti sul marciapiede antistante l’ingresso della scuola.

Foto da IlMattino.it

Articoli correlati

Back to top button