Cronaca

Rosa Alfieri, l’autopsia conferma: nessuna violenza sessuale | Morta per strangolamento

È durata sei ore l’autopsia sul corpo di Rosa Alfieri,  ragazza 23enne di Grumo Nevano uccisa martedì scorso da Elpidio D’Ambra

È durata sei ore l’autopsia sul corpo di Rosa Alfieri,  ragazza 23enne di Grumo Nevano uccisa martedì scorso da Elpidio D’Ambra nell’appartamento di quest’ultimo ubicato nel cortile dello stabile dove abitava la vittima. Le cause della morte sono dovute allo strangolamento, mentre al momento è escluso che la vittima abbia subito violenza sessuale.

Rosa Alfieri, l’esito dell’autopsia conferma lo strangolamento

Il perito nominato dalla procura di Napoli Nord, ha accertato anche ecchimosi, graffi, contusioni sul corpo della povera ragazza causati dalla violenta colluttazione tra la vittima e il suo assassino. Domani i funerali per i quali il sindaco ha proclamato il lutto cittadino, con i negozi chiusi dalle 10,30 alle 12,30 e con la chiusura del mercato settimanale.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio