Politica

Rubano un’auto con la scusa di parcheggiarla, arrestati

Rubano un’auto nella notte di oggi, 15 gennaio 2023, con la scusa di parcheggiarla a Napoli: i carabinieri hanno arrestato un 35enne e un 40enne, già noti alle forze dell’ordine. Si trovano ora nel carcere di Poggioreale in attesa di giudizio.

Napoli, rubano un’auto con la scusa di parcheggiarla

Un 21enne nella notte di oggi stava per parcheggiare la sua auto. Due sconosciuti, notando il ragazzo in difficoltà, si avvicinano e gli propongono di parcheggiarla al suo posto. Il ragazzo si fida per poi capire l’inganno.

La dinamica

Uno dei due malviventi esclama alla vittima: “Scendi te la parcheggio io”. Il 21enne si fida e scende permettendo al ladro di poter compiere il colpo. Il complice sale immediatamente e sfrecciano con l’auto rubata. Il giovane, comprendendo quello che era successo, contatta i militari che avviano le ricerche. Poco dopo intercettano l’auto a forte velocità mentre percorreva via Ferrara.

Dopo un breve inseguimento, i Carabinieri riescono a bloccare l’auto e i due ladri, Angelino Bennardo di 35 anni di Caivano e il 40enne Massimo Altieri di Casoria, finiscono in manette per furto.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Back to top button