Cronaca

Napoli, rubano marmitta auto nella notte: denunciati

Rubano marmitta dall’auto nella notte di ieri, lunedì 1 maggio, a Napoli: sono stati denunciati un 33enne e una 29enne del posto dai poliziotti, durante un servizio di controllo del territorio.

Rubano marmitta auto a Napoli, denunciati in 2

Ieri notte i poliziotti, durante un servizio di controllo, sono intervenuti in via Depretis per una segnalazione di un furto di catalizzatore ai danni di un’auto in sosta. Giunti sul posto, gli agenti hanno accertato l’effettiva mancanza della marmitta e sono stati avvicinati da due passanti che hanno raccontato loro di aver visto due persone, un uomo e una donna, portare via l’oggetto fuggendo subito dopo in sella ad uno scooter.

Le indagini

Avviate le indagini, hanno intercettato in via Galileo Galilei lo scooter con i due a bordo. Il conducente, alla vista delle forze dell’ordine, ha accelerato la marcia all’alt per eludere il controllo.

Così ne è nato un inseguimento durante il quale l’uomo avrebbe effettuato manovre pericolose per la circolazione stradale fino in via Luigi Minale dove i due sono scesi nel tentativo di proseguire a piedi ma sono stati bloccati. Rinvenuta una borsa da donna poggiata sulla pedana dello scooter con all’interno diversi arnesi atti allo scasso e il catalizzatore rubato.

Le denunce

Un 33enne ed una 29enne, di Napoli con precedenti di polizia, sono stati denunciati per furto aggravato e resistenza a Pubblico Ufficiale; inoltre, il 33enne è stato denunciato anche per possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli e guida senza patente avendo reiterato la violazione nel biennio.

Mostra di più

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio