Cronaca

Napoli, arrestata coppia di rumeni: adescavano uomini e li rapinavano

Doppio arresto Torre Annunziata. I poliziotti hanno tratto in arresto Octavia Mustafa e Petre Curt, di 29 e 27anni, responsabili di rapina aggravata e resistenza a pubblico ufficiale.

Arresto a Torre Annunziata, l’accusa

Le indagini sono partite in seguito a numerose rapine avvenute in via Plinio, al confine tra il comune di Torre Annunziata e quello di Pompei. Tutte le rapine avvenivano con la medesima dinamica: una giovane donna adescava le vittime, saliva a bordo dell’auto e si allontanava con loro, seguita dall’autovettura del complice. Giunti in un luogo appartato, la donna rapinava l’uomo fuggendo con il complice che l’aveva seguita.

Il provvedimento

Venerdì i poliziotti hanno provveduto ad inseguire i due giovani i quali sono stati raggiunti a Castellammare di Stabia. Fermati, sono stati trovati in possesso di un portafogli contenente la somma di 300 euro, provento della rapina appena compiuta. Entrambi sono stati arrestati e condotti rispettivamente al carcere di Poggioreale e di Pozzuoli ed il portafogli con il danaro restituito al legittimo proprietario.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button