Cronaca

Saccheggiava i distributori automatici nelle scuole: in manette 46enne

NAPOLI. I carabinieri della tenenza di Casoria hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Napoli Nord su richiesta della procura nei confronti di un 46enne già noto alle forze dell’ordine, ritenuto responsabile di due furti consumati in istituti scolastici della città. Riporta la notizia il quotidiano NapoliToday.

I furti

Le indagini ebbero avvio nell’aprile 2017, quando il preside dell’istituto “Mitilini” denunciò l’effrazione dei distributori automatici e il furto del denaro che vi era all’interno. Nel corso del loro intervento, i militari dell’Arma rilevarono un frammento di impronta digitale su una cassetta metallica sradicata da un distributore e abbandonata sul pavimento dopo essere stata svuotata.  Il 30 maggio, analogo furto fu commesso nell’istituto Ludovico da Casoria: anche in quel caso, i carabinieri rilevarono un’impronta su un davanzale. Ambedue le tracce, dopo la comparazione, hanno condotto al 46enne che, una volta individuato, è stato tratto in arresto e condotto in carcere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button